20 Aprile 2015

Amazon sbarca in Ciociaria, 2.000 posti di lavoro in vista: dichiarazione di Pompeo

“L’interessamento di Amazon ad investire nel nostro territorio è la dimostrazione più evidente che la provincia di Frosinone rappresenta, sia per la presenza di infrastrutture e di logistica, che per la sua posizione geografica a metà strada tra Roma e Napoli, porta d’ingresso verso il Sud Italia, un’area in cui è possibile fare impresa e sviluppare economia”.

Lo dichiara in una nota il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo. “Occorre dunque, per trasformare l’interessamento in un effettivo progetto produttivo – aggiunge Pompeo – che le Istituzioni locali affianchino l’Asi e la supportino per cogliere i benefici per l’economia e l’occupazione locale che l’insediamento in loco di un colosso come Amazon può garantire”.

“Non solo, questa opportunità segna un cambio di passo rispetto al processo di delocalizzazione industriale a cui abbiamo assistito in questi anni e si inserisce in un momento favorevole in cui anche Fca sta rilanciando lo stabilimento di Piedimonte San Germano. Dunque due occasioni occupazionali fondamentali, una a nord e una a sud della provincia, per rilanciare Frosinone e il suo circondario”.

“ La Provincia è pienamente disponibile a supportare tale processo di insediamento – conclude Antonio Pompeo – anche attraverso il Comitato per lo sviluppo, in cui sono rappresentate tutte le forze sociali, istituzionali, datoriali ed economiche. Mai, come in questa occasione, l’unione può realmente costituire una forza”.