25 febbraio 2016 redazione@ciociaria24.net

Veronica sta bene! Grande gioia a Ferentino per la 16enne salvata da un’operazione innovativa

Veronica sta bene. Questa frase, forse troppo breve, sintetizza la grandissima gioia, le emozioni e le paure vissute dai familiari e dagli amici di una giovane gigliata che, appena 16enne, si è trovata ad affrontare il crocevia più importante della sua vita. Alla fine di novembre 2015, la ragazza ha scoperto di essere affetta da miocardiopatia dilatativa severa, una patologia che avrebbe potuto peggiorare in modo irreversibile le condizioni di salute.

Poteva morire improvvisamente Veronica, bisognava fare prestissimo. Così, nel giro di 10 giorni, svolti controlli ed esami di rito, la paziente è stata ricoverata presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma. A seguire, nei primi giorni del 2016, è stato svolto una prima operazione consistente nell’impianto di un cuore magnetico nel petto della ragazza, un moderno congegno denominato “Heart Mate 3”. Si è trattato del primo intervento chirurgico del genere al mondo eseguito su un paziente pediatrico.

La ragazza ha vissuto per 4 giorni grazie all’innovativo dispositivo, poi è arrivata la notizia della disponibilità di un cuore per il trapianto e l’equipe medica dell’ospedale romano, guidata dal dottor Antonio Amodeo, ha provveduto a svolgere la seconda operazione. A distanza di un mese e mezzo dal nuovo intervento, la ragazza è in ottime condizioni di salute.

Menu