THE STARTUPPER - Ciociaria 2.0
martedì 3 gennaio 2017 redazione@ferentino24.it

Tre ragazzi volevano fare “Capodanno”, ma i Carabinieri li hanno beccati

il 30 e 31 dicembre scorso, nonché la notte del 1° gennaio 2017, a Ferentino sono stati consumati diversi furti in esercizi commerciale e su un veicolo in sosta. In particolare sono stati perpetrati nr. 6 furti in danno di esercizi commerciali e nr.1 su autovettura in sosta, dalla quale sono stati rubati i documenti di circolazione e degli arnesi di lavoro, mentre nei furti in danno degli esercizi commerciali, oltre ai danneggiamenti delle porte di ingresso venivano asportate bottiglie di liquori e denaro custodito nei registratori di cassa.

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Ferentino hanno effettuato una serie di attività investigative al termine delle quali hanno raccolto univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti di tre giovani del posto che, in concorso tra loro, si erano resi responsabili dei furti sopra indicati.

Si tratta di un 21enne, con pregiudizi di polizia per furto, estorsione, violenza privata, minaccia e in materia di stupefacenti, di un 25enne, con pregiudizi di polizia per ricettazione e in materia di stupefacenti e di un 21enne. Nel corso di una perquisizione nell’abitazione di uno dei tre indagati, sono stati rinvenuti i documenti di circolazione rubati all’interno dell’autovettura, restituiti al legittimo proprietario, nonché grammi 1,8 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, sottoposta a sequestro. Per tale motivo il 21enne già censito è stato altresì segnalato alla Prefettura di Frosinone per uso personale di sostanze stupefacenti.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita