lunedì 19 Febbraio 2018

SORA – Arriva un milione di euro per il raccordo che unisce la Sora-Ferentino e la Avezzano-Sora-Cassino

Nuovo asfalto, barriere metalliche e tanto altro ancora per mettere in sicurezza 3,5 km della “Schito-Colle d’Arte”.

È stato approvato, stamani, dalla Giunta Comunale, il Progetto definitivo dei lavori di messa in sicurezza, adeguamento e riqualificazione della dorsale statale “Schito-Colle d’arte”. Attraverso il D.M. del 29.01.2012 – Ministero dell’Interno, ora il Comune di Sora potrà chiedere per i lavori il finanziamento ministeriale.

La strada

L’estensione del tracciato stradale è pari a 3500 metri e, nel complesso, l’opera è di rilevante importanza per la città di Sora ed i comuni limitrofi. La Schito-Colle d’Arte, infatti, costituisce un’arteria fondamentale per la viabilità di servizio delle aree comunali. In particolare, la dorsale stradale mette in collegamento, da un lato, la superstrada “Sora-Ferentino” con direzione A1 sulla Roma-Napoli e, dall’altro lato, va ad innestarsi con la Superstrada “Sora-Cassino” e “Sora-Avezzano”, costituendo di fatto un’infrastruttura cerniera tra Lazio ed Abruzzo. La Schito-Colle d’Arte quotidianamente è attraversata ed utilizzata da un flusso veicolare medio di 3500 veicoli, raggiungendo un traffico regolare annuo di circa 1.300.000 veicoli.

I lavori

Il progetto ha come obiettivo il miglioramento della sicurezza e prevede una serie di interventi specifici:

  • ripavimentazione della sede stradale;
  • realizzazione o ripristino di barriere metalliche di sicurezza e della segnaletica orizzontale e verticale;
  • miglioramento del confort ambientale attraverso l’istallazione di barriere antirumore;
  • miglioramento della viabilità e della fruibilità da parte di persone a ridotta capacità motoria dei quartieri limitrofi.

L’importo dei lavori è pari a 616.152,22 euro per un l’importo totale di 951.771,93 euro per il quale potrà essere chiesto apposito finanziamento al Ministero.

L’Amministrazione ringrazia

“I nostri ringraziamenti vanno all’Ufficio Tecnico che da mesi sta lavorando alla stesura di questo nuovo progetto – dichiarano il Sindaco Roberto De Donatis e il Consigliere delegato ai Lavori Pubblici Massimiliano Bruni – Prosegue, quindi, in maniera proficua, l’attività amministrativa degli uffici comunali che, su input dell’Amministrazione, portano avanti un costante monitoraggio su tutte le opportunità che i bandi ministeriali offrono agli enti locali. Grazie a questa attenzione meticolosa abbiamo già ottenuto numerosi finanziamenti. Siamo convinti che anche il Progetto definitivo della messa in sicurezza della “Schito-Colle d’arte” sarà preso in considerazione in virtù della sua rilevanza. Anche per il futuro continueremo ad essere vigili su ogni possibile opportunità per il nostro Comune così come abbiamo fatto fin dal nostro insediamento”.

Toyota Hybrid

Ci sono solo buoni motivi per passare subito all'ibrido. Scoprili oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Nuova Abarth

Vieni a scoprirla presso la concessionaria Jolly Auto, Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone e Sora.

Jaguar

Da XClass - Gruppo Jolly Automobili tutti i modelli disponibili della gamma JLR.

Toyota C-HR

Vieni a scoprirla e a provarla presso la Concessionaria ufficiale Toyota Golden Automobili, a Frosinone e Sora.

Alfa Romeo

Vieni a provarla oggi stesso presso le concessionarie del Gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Evoque

Da marzo presso il salone Land Rover del Gruppo Jolly Automobili.

Toyota

Yaris e Aygo disponibili in un’ampia scelta di colori e personalizzazioni per i vostri ragazzi.

Mazda6

La nuova Mazda6 subito tua a metà del prezzo e dopo due anni decidi se tenerla, cambiarla o restituirla!

FIAT FIORINO

Il pioniere dei van ti aspetta oggi stesso presso le concessionarie FCA del gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Jaguar

Sportiva, innovativa, accattivante, ma soprattutto Jaguar.

Nuova Peugeot 508

Più corta, più larga e ben 6 cm più bassa.

Toyota

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.