Ragazza ventenne riempita di botte dal compagno

Avrebbe riempito di botte e poi sarebbe uscito. Brutto episodio alla periferia di Ferentino nella giornata di domenica. Un nigeriano di circa 30 avrebbe aggreddito la compagna connazionale di 20 e poi si sarebbe tranquillamente allontanato.

Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i Carabinieri della città gigliata, che poco dopo hanno arrestato l’uomo con l’accusa di maltrattamenti, lesioni e rapina. Per la ragazza, soccorsa dai sanitari del 118, sarebbero stati refertati circa 10 giorni di prognosi.

Menu