giovedì 4 dicembre 2014 redazione@ferentino24.it

Questa cosa accaduta a Ferentino sicuramente non farà notizia

Sarebbe bello dedicare anche ad episodi come quello accaduto nella città gigliata l’attenzione che di solito si dedica a fatti negativi.

Perdonate il titolo provocatorio, ma ogni tanto bisogna riflettere. Suor Elena Mattiucci, missionaria sorana che dedicò la vita agli altri, era solita ripetere che «il bene non fa notizia». Questo non è giusto, perché se il bene facesse notizia e favorisse anche l’emulazione in chi legge, ci sarebbe una contrapposizione più equilibrata tra atti di civiltà e malvagità.

Orbene, quando capitano atti di civiltà come quello accaduto a Ferentino ieri è opportuno che tutti sappiano. Ieri una donna gigliata ha trovato un portafogli sbadatamente lasciato sul tettino di un’automobile dal suo proprietario. Lo ha raccolto e lo ha portato presso la locale stazione dei Carabinieri. Dentro c’erano 400 euro, abbastanza per… trascorrere un Natale sereno e fare regali a tutta la famiglia, senza che nessuno si accorgesse di nulla. Il portafogli è stato poi restituito dai militari dell’Arma al legittimo proprietario, un commerciante di Supino.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA