Quattro donne campane fanno shopping in rete con le carte dei ciociari

Nella giornata di ieri a Supino, i militari della locale Stazione, a conclusione di una complessa attività di indagine, hanno denunciato quattro donne campane (di 38, 26, 51 e 29 anni) ritenute responsabili di “frode informatica ed indebito utilizzo di codici di carta di credito”.

Le stesse, tra l’anno 2014 e il 2015, hanno effettuato acquisiti sui siti web per un valore di euro 1.000,00 utilizzando indebitamente i codici della carte di credito di ignari possessori del luogo.

Menu