Operazione antidroga notturna in Ciociaria con il Nucleo Cinofili di Roma: ecco il resoconto

La scorsa notte a Ferentino, i Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofili di Roma, nel corso di specifica attività finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in arresto per !concorso in detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio” un 34enne già censito ed un minore, entrambi del luogo.

Nel corso delle attività è stato rinvenuto e posto sotto sequestro:

  • La somma in denaro contante pari a € 1.680 composta da banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio;
  • Alcune dosi di “cocaina”, recuperate subito dopo essere state cedute agli acquirenti, che sono stati segnalati alla locale Prefettura ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90;
  • Nr. 1 scatola di bicarbonato;
  • Materiale vario atto al confezionamento;
  • Nr. 1 bilancino di precisione;
  • Nr. 2 ricetrasmittenti tipo “walkie talkie”.

Tale operazione che rientra in una più ampia azione di contrasto all’attività di spaccio, particolarmente fiorente in tutta la Provincia e nel caso specifico, ha permesso di stroncare una base di smercio ben organizzata in una località periferica del comune di Ferentino, ove era ben collaudata l’attività di spaccio attraverso il semplice ingresso e sosta nel piazzale antistante l’abitazione di uno degli arrestati.

Menu