20 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Oggi al Pala Rubini bella e interessante sfida tra neo promosse: AcegasAps Trieste – Fmc Ferentino (di Gianni Federico)

Per la terza giornata del girone di andata del campionato di Legadue nel pomeriggio di oggi al Pala Rubini bella e interessante sfida tra neo promosse: AcegasAps Trieste – Fmc Ferentino.

La squadra di coach Gramenzi proverà a violare il parquet triestino vincendo la sfida contro il collega Dalmasson per recuperare la sconfitta casalinga subìta una settimana fa ad opera di Casale Monferrato, i laziali cercheranno a tutti i costi fare un risultato positivo se non vogliono rimanere a zero punti in classifica che per la verità è ancora troppo corta per emettere sentenze fuori luogo. La squadra giuliana invece era partita bene vincendo con Imola ma poi è caduta a Brescia dopo una approccio soft ad una gara che poteva dare maggiori sicurezze alla squadra di Dalmasson e che invece deve ora trovare la strada giusta e vincere per non rimanere alle spalle di Imola, Napoli e lo stesso Ferentino. La volpe argentata, come viene amichevolmente chiamato Dalmasson oggi deve fare i conti con l’imprevedibilità e l’esperienza di una squadra giovane come quella di Ferentino, il 19enne play Ruzzier deve saper guidare la squadra in sieme a Thomas e Filloy, Brown invece resta virtualmente ancora in dubbio per la partita contro la Fmc perchè gli accertamenti clinici hanno evidenziato un risentimento al polpaccio sinistro per cui il giocatore è stato tenuto a riposo, ma forse non sarà della partita. i ciociari hanno giocatori come Righetti con tanta esperienza alle spalle, Gurini, non più giovane ma assai incisivo negli affondi a canestroe poi i due USA, El Amin e James che insieme possono fare un bottino di 40 punti e più. Ma gli amaranto di ciociaria hanno forse due defezioni: Guarino che non sarà in regia per le precarie condizioni fisiche e forse anche Carrizo, l’argentino ex Veroli che conta molto nel quintetto base di Gramenzi. Un Ferentino che cerca la prima storica vittoria nel campionato di Legadue, per questo in settimana la squadra ha lavorato con molta intensità e concentrazione, ma tra i ferentinati si è fermato Parrillo per un problema a un piede, anche se il ragazzo comunque è stato convocato lo stesso. Dopo avr affrontato Trieste nei play off promozione nel campionato Dna nella scorsa stagione le due squadre si ritrovano faccia a faccia in Legadue e vincere per Ferentino significherebbe un segnale importante dopo i primi due ko di inizio stagione, quello triestino però non sarà un campo facile. L’inizio della gara è fissato per le ore 18,15, gli arbitri dell’incontro saranno: Masi di Firenze, Ciano di Vicopisano (PI), Cherbaucich di Trieste.

Gianni Federico

Menu