La “devastatrice” della caserma dei Carabinieri di Ferentino colpisce ancora

Nel pomeriggio di ieri in Ferentino i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato ancora una volta una 32enne del posto per “minaccia e resistenza a pubblico ufficiale”. La donna, già arrestata per analoghi episodi, si è presentata in caserma in evidente stato di alterazione psicofisica, minacciando i militari presenti, gettando a terra vari suppellettili ed opponendo energica resistenza nei confronti degli operanti che poco dopo sono riusciti ad immobilizzarla traendola in arresto.

Menu