giovedì 8 settembre 2016

La Ciociaria in finale nel contest nazionale di Axa Assicurazioni “Nati per proteggere”

C’è anche la Ciociaria fra le 8 video-storie finaliste del concorso nazionale “Nati per Proteggere”, il cui obiettivo è quello di sottolineare i piccoli-grandi gesti quotidiani che vanno in direzione della protezione dell’ambiente e delle nostre vite. A entrate nella ristrettissima rosa finale è stato infatti il progetto della microturbina eolica Briareo, una spin off del gruppo Arken (azienda ciociara leader nel settore dell’arredo dei negozi e con una grande sensibilità ecologica).

La microturbina si articola intorno a una caratteristica veramente innovativa: il doppio profilo alare brevettato permette infatti alla turbina di autoavviarsi. I risultati condotti nelle gallerie del vento delle Università di Perugia e Cassino e dei Phd di Padova e Pisa hanno proprio dimostrato l’efficienza della microturbina, la quale produce energia anche in condizioni meteo sfavorevoli, ossia a basse ventosità (in termini più tecnici si avvia già a 2m/s).

Inoltre la microturbina, frutto di un’innovazione tutta italiana, è silenziosa, leggera, economica e facile da installare. Risultano cruciali gli aspetti collegati al rapporto con l’ambiente: non rappresenta un pericolo per i volatili e si integra visivamente nei contesti urbani. In tal senso la microturbina Briareo si colloca sul sentiero che porta a orientare gli sforzi della ricerca e dell’innovazione lungo il sentiero della protezione dell’ambiente, nella convinzione che la costruzione di un futuro migliore debba necessariamente passare da gesti e prodotti semplici.

In questo caso basterebbe anche un altro piccolissimo gesto da parte dei cittadini sensibili a tali tematiche, per far volare questa piccola-grande innovazione che vede protagonista la Ciociaria: dal 1° settembre al 7 ottobre è infatti possibile votare il progetto “La microturbina eolica che amplia l’offerta delle energie rinnovabili” all’indirizzo https://natiperproteggere.it/it/index.html#.

Un semplice click che potrebbe condurre questa innovazione verso un premio dal valore di € 50.000: se fossero vinti dalla Briareo contribuirebbero alla ricerca di ulteriori innovazioni per lo sfruttamento delle energie naturali. “Il nostro sogno è rendere la microturbina un elettrodomestico alla portata di tutti” afferma l’ing. Moreno Rotondi, uno dei fondatori della Briareo srl, insieme a Marco Profili e Valerio Focanti: questo è stato il pensiero-guida che li ha portati ad affrontare i molti ostacoli della lunga fase di ricerca e sviluppo.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

Protesi ginocchio Roma - La tecnologia moderna permette l’applicazione di protesi al ginocchio di qualità eccellente, in grado di sopravvivere anche per più ...

Devi sottoporti ad un intervento in artroscopia di spalla? A Roma c’è la soluzione adatta a te

Artroscopia spalla Roma - Una lesione alla cuffia dei rotatori comporta l'insorgere di vari problemi. A parte fastidi e dolori, bisogna mettere in conto ...

Laser HILT: a Roma lo chiamano laser 2.0, ecco perché

Laser HILT Roma - Il Laser HILT è praticamente una laserterapia con emissione laser ad alta intensità. Del resto lo dice la parola stessa, HILT, ...

Pagine fan penalizzate dal nuovo algoritmo Facebook? Passate ai gruppi! Ecco come

Facebook - Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei ...