venerdì 16 gennaio 2015 redazione@ferentino24.it

Incendio a Ferentino: situazione meno grave del previsto. Aggiornamento ore 11:54

Secondo le forze dell’ordine nell’area della ex Cenamit non ci sarebbero pericoli legati all’amianto, in quanto l’area è stata bonificata. A quanto pare, l’incendio è stato causato dalla combustione di rifiuti e non di amianto. Si presume che qualcuno nella notte abbia scaricado abusivamente dei rifiuti dandoli poi alle fiamme.

La conferma dell’assenza di pericolo è arrivata anche dal Centro operativo comunale: «In riferimento all’incendio in zona Ferentino si precisa che i fumi sprigionati non sono tossici e quindi non sussiste alcun pericolo per la cittadinanza».

La Prefettura di Frosinone, infine, «ha emesso Ordinanza di interdizione di un’area di 100 metri dall’incendio, per consentire ai tecnici dell’Arpa di svologere i propri adempimenti».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA