lunedì 16 aprile 2012 redazione@ferentino24.it

Inaugurata a Ferentino la palestra di boxe dell’associazione Mostarda

Presente all’evento, insieme all’assessore provinciale Antonio Abbate, anche il pugile Sven Paris.

Una nuova struttura per svolgere una delle più nobili discipline sportive praticate dall’uomo sin dall’antichità e che ha sempre trovato, e trova tuttora, nel territorio della provincia interpreti di grande livello, più un assai nutrito stuolo di appassionati. Stiamo parlando del pugilato: e da ieri sarà possibile praticarlo in una nuova e moderna palestra. Quella dell’Associazione pugilistica Mostarda, inaugurata presso il Centro Antares di Ferentino.

Nutrita la partecipazione all’evento, presieduto da Vincenzo Belfiore, che ha visto la presenza della signora Roffi Isabelli, proprietaria del complesso sportivo, dei rappresentanti della Federazione pugilistica italiana, del sindaco di Ferentino Piergianni Fiorletta, dell’assessore allo Sport, Antonio Pompeo, del presidente provinciale del Coni, il professor Conte, di Alfredo Bruno, direttore della rivista Boxe Ring e dell’assessore alla cultura della Provincia di Frosinone, Antonio Abbate. In più, due glorie della boxe ciociara, Angelo Bondatti e Giuseppe Maniccia e l’ospite d’onore, il pugile Sven Paris di Frosinone, cui non è mancato l’incitamento alla vittoria del numeroso pubblico presente per il prossimo impegno del 20 aprile nel capoluogo che lo vedrà tentare la scalata al titolo mondiale WBA dei pesi welter contro il brasiliano Adonisio Francisco Reges. “Con molto piacere ho accettato l’invito di presenziare all’inaugurazione di questa struttura – ha dichiarato l’assessore Antonio Abbate – quando si mette a disposizione dei cittadini un luogo per fare sport è sempre un’opera meritoria. La boxe, poi, è una disciplina che richiama l’aspetto culturale, la nostra tradizione che affonda le radici nella storia greca e romana. E il territorio ciociaro può annoverare grandi campioni, sia nel passato che nel presente. Proprio a Seven Paris, ospite d’onore della giornata, rivolgo i miei auguri, che sono gli auguri dell’intero e fiero popolo ciociaro, di portare nella nostra provincia il titolo di campione del mondo che si appresta a disputare il prossimo 20 aprile. Tutta la provincia tifa per lui. Ai titolari della nuova palestra, invece, i miei complimenti e l’augurio di vedere la struttura crescere e diventare punto di riferimento per l’educazione, non solo fisica, ma anche morale, in particolare delle giovani generazioni. Un ringraziamento sincero, infine, all’amico Vincenzo Belfiore che, con le sue prestigiose pubblicazioni sulla boxe, sta valorizzando la straordinaria tradizione pugilistica della nostra Provincia”

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA