martedì 16 febbraio 2016

Grandi novità per la stazione di Ferentino

Novità importanti per la stazione ferroviaria di Ferentino. E’ quanto emerso dal sopralluogo che si è svolto oggi alla presenza del Direttore Territoriale Produzione Roma di Rete Ferroviaria Vito Episcopo, dei tecnici di Rfi, del sindaco Antonio Pompeo e dell’assessore Massimo Gargani. Il sopralluogo segue gli incontri e il carteggio che da tempo sta intercorrendo tra Rfi e il Comune di Ferentino per la riqualificazione e per la sicurezza della stazione ferroviaria.

Due le novità importanti. Per quanto concerne il problema della sicurezza del parcheggio, RFI interverrà subito con l’installazione di nuove telecamere e con il potenziamento del sistema di illuminazione. Inoltre, come da richiesta già inoltrata dal Comune di Ferentino, RFI provvederà a cedere in comodato d’uso gratuito alcuni locali in prossimità dell’ingresso ai binari, opportunamente riqualificati, che verranno messi a disposizione di associazioni locali.

L’altra novità di rilievo sono i tempi brevi per i lavori di adeguamento della stazione, già inserita nel progetto di RFI Italia “500 stazioni”, caratterizzato da uno standard architettonico unico, definito e sempre facilmente individuabile, finalizzato a migliorarne l’accessibilità anche alle persone a ridotta mobilità. Il progetto “500 stazioni” prevede nuovi marciapiedi rialzati per favorire la salita e la discesa sui convogli; due ascensori che sostituiranno l’attuale sovrappasso per l’attraversamento dei binari; la risistemazione del fabbricato viaggiatori; nuova segnaletica informativa e le pensiline: il tutto attraverso l’utilizzo di materiali di pregio e un restiling migliorativo dell’intera area, che dovrebbe concludersi entro un anno.

RFI si è impegnata a riqualificare anche un ulteriore fabbricato presente nell’area, oltre ad una risoluzione definitiva delle problematiche idrauliche del sottovia di accesso alla stazione. Comune ed RFI, infine, studieranno insieme un progetto migliorativo dei parcheggi adiacenti, al fine di garantire sia la sicurezza delle auto, sia una funzionale circolazione dei mezzi.

“Con gli interventi prospettati da RFI, in particolare l’inserimento nel circuito 500 stazioni – hanno spiegato il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore Massimo Gargani – Ferentino è destinata a diventare, una volta realizzati, uno degli scali più funzionali del territorio, in linea con l’accresciuta presenza di viaggiatori. L’auspicio è che finalmente si concretizzi questa opportunità”. “Quanto prospettato oggi per la nostra stazione – hanno concluso Pompeo e Gargani – è il frutto di un dialogo costante e attento da parte dell’Amministrazione comunale con RFI, in particolare con il dottor Vito Episcopo, che ringraziamo per la disponibilità verso le esigenze della nostra comunità”.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione protesi spalla: a Roma c'è la soluzione per voi

Protesi spalla Roma - Le procedure per la riabilitazione dopo un'operazione di protesi alla spalla sono sempre più frequenti, grazie soprattutto alla riuscita degli ...

"Bed and Breakfast Roma Centro": non c'è di meglio per le vostre vacanze romane! Ecco perché

Bed and Breakfast Roma centro - Un bed and breakfast a Roma Centro per le vostre vacanze a Roma. La scelta ideale per avere un riferimento ...

Laserterapia YAG a Roma: a chi affidarsi? Noi lo sappiamo

Laserterapia YAG Roma - Laserterapia YAG è una delle tecniche più diffuse a Roma, per questo bisogna fare molta attenzione prima di affidarsi. Quanti e ...

Come creare un banner pubblicitario efficace

Banner pubblicitari - Quali sono le caratteristiche di un banner efficace? L’obiettivo da tener sempre presente è quello di catturare l’attenzione del ...