mercoledì 26 ottobre 2016 redazione@ferentino24.it

FERENTINO – Operaio elitrasportato a Roma: prognosi riservata ma se la caverà

Si trova ricoverato in prognosi riservata l’operaio elitrasportato all’Umberto I di Roma dopo aver perso i sensi mentre era al lavoro nel cimitero di Ferentino. L’uomo, un 34enne rumeno, avrebbe inavvertitamente inalato le esalazioni di asfalto a presa rapida, cadendo rovinosamente al suolo e battendo il capo.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che a loro volta hanno ritenuto opportuno far intervenire l’elisoccorso, i Carabinieri, la Polizia Locale e la Asl di Frosinone. Fortunatamente il ferito non sarebbe in pericolo di vita.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA