martedì 13 novembre 2012 redazione@ferentino24.it

FERENTINO – giornata ecologica presso il Testamento di Aulo Quintilio

A Ferentino si è tenuta come previsto sabato 10 novembre una giornata ecologica presso il Testamento di Aulo Quintilio, uno dei monumenti più caratteristici ed importanti della città. Vi hanno preso parte gruppi di volontari, di associazioni, studenti dell’ITIS e della Scuola Media Giorgi Fracco, che da diversi anni ha “adottato” il sito.

Il sindaco Piergianni Fiorletta: L’auspicio è che le nuove giornate ecologiche, dopo il gradimento ottenuti negli anni  scorsi, costituiscano un’occasione di aggregazione e rappresentino un valido stimolo per i tutti cittadini a rendersi conto che ambiente e qualità della vita sono un binomio inscindibile. Sono momenti di coinvolgimento pubblico, la finalità di queste giornate è quella di riappropriarsi della città, viverla in maniera diretta, con uno sguardo più attento a quegli angoli che rischiano di passare inosservati nonostante la loro bellezza valenza e storica. Come Amministrazione abbiamo puntato tanto sull’importanza della collaborazione con le componenti attive del territorio, scuole, associazioni, gruppi di volontari, alle quali va il più nostro vivo ringraziamento per la disponibilità dimostrata nelle diverse iniziative. E’ un lavoro di squadra e, per questo motivo, è ancora più prezioso, c’è bisogno che tutti facciano la loro parte e che tutti siano consapevoli del fatto che è un dovere impegnarsi per l’ambiente.

L’obiettivo delle giornate ecologiche – spiega l’Assessore all’Ambiente Sergio Marrocco –  è anche quello di sensibilizzare la cittadinanza all’importanza di differenziare i rifiuti domestici, sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di rispettare gli spazi pubblici e mantenerli puliti. Gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione, in collaborazione con gli uffici comunali e la Ditta Sangalli, sono anche occasione per informarsi su quali prodotti conferire nelle diverse categorie. Per conferire rifiuti ingombranti e i cosidetti RAEE è stato predisposto un calendario che prevede il quarto sabato del mese punti di raccolta istituiti nei diversi parcheggi. Una raccomandazione propria del periodo è non buttare nei normali contenitori residui di potature e materiali pericolosi. Siamo convinti che in una città pulita e ordinata si viva meglio e perciò vogliamo coinvolgere i nostri concittadini in queste giornate di sensibilizzazione che stanno trovando sempre più riscontro e adesione.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA