giovedì 22 settembre 2016 redazione@ferentino24.it

“Ferentino è” scalda i motori: il programma degli eventi dal 23 al 25 settembre

Gli appuntamenti della rassegna “Ferentino è” annullati lo scorso fine settimana per il maltempo, si svolgeranno da venerdì 23 a domenica 25 settembre, così come già annunciato dall’Amministrazione comunale. “Nonostante le condizioni meteo non certo favorevoli – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo – sono stati tantissimi i partecipanti agli eventi andati in scena durante la manifestazione Ferentino è, a testimonianza che ormai si tratta di un appuntamento consolidato e di assoluta qualità che richiama spettatori da ogni parte”.

“Purtroppo per i temporali – ha aggiunto il sindaco – siamo stati costretti a non potere svolgere due delle manifestazioni di maggiore richiamo: le cantine e il palio e le recupereremo venerdì, sabato e domenica prossima, con un programma di iniziative ulteriori a corredo”. Si parte venerdì 23 settembre, a partire dalle ore 20, con le Cantine a S. Lucia: oltre al consueto percorso gastronomico alla riscoperta degli antichi sapori a cura delle associazioni locali, spazio anche alla musica i gruppo di LST Codice Popolare, Antonello Quattrociocchi e Flowers Friends, Reggae mala Sound e Festone e Mic alla Rolla.

Sabato 24, sempre a partire dalle ore 20, si replica sempre a S. Lucia, con il percorso e le cantine aperte dove gustare dell’ottimo vino locale. In più, la musica del Gruppo Folk Città di Acuto, i Balkan Bistrò e Peppe Millanta e Dj FREDDY. Conclusione domenica con il Palio di S. Pietro Celestino: si parte alle 8,30 con la VI Giornata dell’Arte “Lorenzo Cocco” a cura del Gruppo Archeologico Volsco, alle ore 10,30 i giochi popolare, organizzati dall’associazione ASD La Torre, a piazza Matteotti. Seguirà alle ore 16,00 il Corteo Storico che farà da apertura al Palio-Giostra dell’Anello e conclusione della rassegna l’apertura degli stand gastronomici al Vascello e la musica delle scuole di danza Krissdance, Dojo Fitness, Gymnasium, New Dimension Dance e dancing Dream. “Fin da adesso – ha dichiarato l’assessore Luca Bacchi – non posso che rivolgere un invito alla partecipazione, ringraziando tutti coloro che stanno lavorando per l’ottima riuscita dell’iniziativa, in particolare le tante associazioni impegnate nell’organizzazione degli eventi”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA