Ferentino città dello sport per attrarre turisti, il Comune ci crede spiega perché

“Ferentino, nel fine settimana, ha mostrato una sua peculiarità e una caratteristica che va supportata e valorizzata, perché può avere importanti rivolti anche economici. Tantissime le presenze per la gara del Campionato regionale, sotto l’egida della Federciclismo, di Mountain Bike, organizzata dal Gruppo sportivo Grotte di Castro Ferentino Bike al Parco delle Molazzete, così come di sostanza sono state le presenze per il progetto educativo-sportivo multidisciplinare dal titolo Sport AttivaMente Sano, promosso dall’associazione Il Mosaico e che ha visto la partecipazione di tanti atleti che si sono cimentati in diverse discipline, come il tennis tavolo, l’atletica leggera, il ciclismo e le arti marziali. Senza dimenticare che, solo un mese fa, abbiamo ospitato anche il campionato italiano di karate grazie alla Palestra Gymnasium”.

E’ quanto evidenzia l’assessore allo sport del Comune di Ferentino, Luca Bacchi, che continua: “Tanti apprezzamenti hanno suscitato negli organizzatori e nella Federazione il Campionato di Mountain Bike, soprattutto per lo scenario in cui si è svolto, il Parco delle Molazzete, il cui percorso, attraversando anche un tratto di bosco, con caratteristiche tecniche elevate, verrà di nuovo proposto a breve per un’altra gara, come ci hanno già annunciato i delegati della federazione”. Voglio ringraziare e complimentarmi con gli organizzatori, in primis la scuola di ciclismo fuoristrada gestita dai maestri di mountain bike Aurelio Morini e Ornella Amantini, per l’ottima manifestazione che hanno realizzato e che ha portato nella nostra città tantissimi atleti. Uno spettacolo unico nel suo genere, che si è svolto nel gradevole verde del Parco delle Molazzete. La pratica sportiva è centrale nella vita sociale della nostra città e stiamo lavorando per rafforzare sempre più il binomio sport-turismo”.

Sul palco delle premiazioni anche il sindaco, Antonio Pompeo: “Questi appuntamenti, cui si aggiunge il Ferentino Basket, Ferentino Volley, e tante altre realtà nel settore dello sport, di certo, hanno fatto da vetrina alla nostra città, veicolandone l’immagine, i suoi monumenti e la sua storia. Sport e turismo possono andare a braccetto a Ferentino e costituire occasione di sviluppo. Mi preme, inoltre, ringraziare tutte le associazioni impegnate a promuovere la pratica sportiva nel nostro territorio, anche per l’importante funzione di promozione turistica che svolgono”.

Menu