mercoledì 19 febbraio 2014 redazione@ferentino24.it

FERENTINO CHIUDE L’AUTO E SALE IN SELLA. ECCO LA MAPPA

L’assessore allo sport, Luca Bacchi: Per domenica prossima 23 febbraio rinnoviamo l’invito a tutti gli appassionati di bici a prendere parte alla manifestazione Pedalando in centro nell’ambito della giornata dedicata all’ambiente con l’interdizione al traffico veicolare del centro storico, un’occasione per condividere le iniziative che come amministrazione portiamo avanti per migliorare la qualità dell’aria. Confidiamo nella partecipazione di Associazioni che operano in ambito sportivo e dilettantistico in modo da contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti con un beneficio ambientale diretto. Questo evento in Piazza Matteotti è associato a iniziative di intrattenimento, animazione e giochi, alle proposte di Legambiente, circolo di Ferentino, per una maggiore sensibilizzazione dei cittadini, proponendo la diffusione di modelli di mobilità e di stili di vita sostenibili ed ecologici.

L’assessore all’ambiente, Franco Martini: Ricordo l’appuntamento di sabato 22 febbraio dalle ore 6.00 alle 12.00 presso il parcheggio di Pontegrande, con la raccolta degli ingombranti e RAEE e per il ritiro di materiali simili presso la propria abitazione con prenotazione al numero verde 800 440 797. L’invito è di sfruttare questa modalità di conferimento per contrastare l’abbandono di rifiuti, disseminato in micro discariche sul nostro territorio, che oltre ad una pessima immagine, vede l’amministrazione costretta ad impegnare somme cospicue per la bonifica dei siti. Siamo grati a chi ci segnala tali manifestazioni di inciviltà, che offendono la dignità e mettono a rischio la salute della collettività,  e se da parte nostra, delle forze di polizia, della Forestale, del personale, la situazione è seguita e monitorata, purtroppo dopo le bonifiche con altrettanta rapidità riappaiono cumuli di ogni sorta di rifiuti nelle zone più periferiche. E’ indispensabile la collaborazione totale dei cittadini, il comune denominatore per ottenere risultati migliori, mentre l’amministrazione è avviata a grandi passi verso un nuovo ciclo dei rifiuti.

Il sindaco, Antonio Pompeo: Oltre al blocco del mercoledì fino al 15 aprile per i veicoli più inquinanti, l’ordinanza di riduzione a 19 gradi della temperatura degli ambienti abitativi, in sintonia con i principali comuni limitrofi della Provincia, l’amministrazione intende sensibilizzare la cittadinanza verso i temi della mobilità sostenibile e della qualità dell’aria, istituendo la giornata ecologica e circoscrivendo l’area urbana oggetto di limitazioni. Domenica 23 febbraio, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 sarà dunque attivato il blocco del traffico sul centro storico, mentre in Piazza Matteotti si terranno attività di animazione e intrattenimento, riservata ai ragazzi e ai più piccoli, invitando gli appassionati ad una pedalata, sfruttando la domenica mattina per una passeggiata o un giro in bicicletta per le vie della Città, all’interno della cerchia muraria. Un modo per riscoprire la città nel fare a meno dell’auto, per un uso più consapevole dell’automobile, diminuire il volume di traffico in città, contribuendo ad aumentare la qualità dell’aria.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA