1 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Comune di Ferentino: dotarsi di catene o pneumatici da neve

Anche il territorio del Comune di Ferentino è interessato dal maltempo; la vasta area di maltempo, infatti, sta colpendo tutta l’Europa e l’Italia soprattutto al Centro-Nord, con la previsione di un netto peggioramento in arrivo anche presso la provincia di Frosinone, rischio neve nelle zone collinari e, stante un ulteriore abbassamento della quota, la neve è annunciata anche a quote basse pianeggianti.

Il Comune di Ferentino, settore Polizia Municipale, ha predisposto un’ordinanza (CLICCA QUI PER SCARICARLA IN PDF) che prescrive di dotarsi o avere a bordo catene da neve (c.d. mezzi antisdrucciolevoli) o pneumatici da neve idonei alla marcia su neve o su ghiaccio,  dal 31 gennaio fino al 10 febbraio 2012  in relazione alle precipitazioni nevose o formazioni di ghiaccio su tutte le strade del territorio comunale. Si fa presente, inoltre, che la società Autostrade, in particolare dove sono in corso forti precipitazioni nevose, Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Abruzzo, ha disposto in alcuni punti della rete il fermo temporaneo per i mezzi pesanti.

L’amministrazione comunale, nella giornata di martedì 31 gennaio, in considerazione dei ripetuti allarmi meteo, ha tenuto una riunione operativa, coordinata dal sindaco Piergianni Fiorletta; presenti, oltre al sindaco e  assessori, i responsabili dell’Ufficio tecnico e della Polizia Municipale, della Protezione Civile, della Ditta Sangalli, al fine di prestabilire una serie d’interventi sul territorio per fronteggiare la situazione. Allertati i dipendenti e le squadre di operai a disposizione in caso di rischio neve e predisposto un piano per lo spargimento del sale nei punti critici per evitare la formazione di ghiaccio. Per ottimizzare gli interventi, l’ufficio tecnico ha suddiviso il territorio in più settori ed evidenziato i punti nevralgici, dove le autovetture spesso si sono trovate in maggiori difficoltà. Il Centro storico è stato assegnato in particolare alla Protezione Civile per assicurare e garantire la percorribilità delle vie in corrispondenza  delle scuole, uffici pubblici, presidio ospedaliero, e di maggiore attenzione e utilizzo. Un sollecito è stato inoltrato alla società Acea Ato 5 perché s’intervenga sollecitamente sulle perdite idriche presenti nel territorio per il rischio di formazione di ghiaccio.

Naturalmente, nel caso le condizioni meteo dovessero peggiorare, si consiglia di evitare spostamenti se non nei casi strettamente necessari, e qualora indifferibili, di viaggiare con le dovute dotazioni, catene o pneumatici invernali. La situazione sarà oggetto di costante monitoraggio in collaborazione con tutti gli enti preposti per fronteggiare le emergenze.

Menu