sabato 11 ottobre 2014 redazione@ferentino24.it

Chiude l’ennesima fabbrica ciociara

Oramai non ci si fa neanche più caso, questa è la riflessione più amara. La chiusura di fabbriche in provincia di Frosinone è diventata una consuetudine. Un territorio oramai compromesso dal punto di vista ambientale che non solo perde la sua forza manifatturiera, ma non riesce mai a trovare delle alternative in grado di tamponare l’emorragia industriale.

Qualche giorno faha chiuso i battenti anche lo storico stabilimento tipografico Europrint Sud di Ferentino. Come riportato sulle colonne de Il Punto a Mezzogiorno, o stabilimento occupava 35 lavotratori, entrati in mobilità dopo mesi di inutili trattative. La fabbrica gigliata stampava giornali come Portaportese ed era l’unica tipografia industriale per giornali stampati in rotativa della provincia di Frosinone.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA