19 febbraio 2016 redazione@ciociaria24.net

Beccati a Ferentino con un bel po’ di “neve” in macchina, ma non erano sciatori…

Nella tarda serata di ieri una pattuglia della Squadra Mobile, impegnata in uno specifico servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ha intimato l’alt alla conducente di una Peugeot 206, nei pressi del casello autostradale di Ferentino. A bordo dell’auto una coppia di giovani di origine rumena ma residente nel capoluogo.

Il passeggero nelle fasi del controllo appariva particolarmente nervoso tanto da insospettire i poliziotti che hanno deciso di effettuare una perquisizione personale e veicolare. Il ventisettenne, nella circostanza, ha tentato invano di nascondere tra le gambe un grosso involucro rivestito di cellophane contenente una sostanza di colore bianco.

Vistosi ormai scoperto il giovane ha confessato agli agenti che si trattava di droga; i successivi esami tecnico-scientifici hanno confermato che il pacco conteneva cocaina per un peso di 530 grammi. Dopo aver effettuato, con esito negativo, la perquisizione anche all’abitazione del ragazzo, gli operatori della Squadra Mobile hanno proceduto al suo arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; questa mattina per lui il processo per direttissima.

Menu