venerdì 10 ottobre 2014

Alice Popoli: «Orgogliosi dalla candidatura del nostro sindaco a Presidente della Provincia»

«Abbiamo, in queste settimane, assistito al dibattito che si è consumato intorno alle elezioni provinciali e una domanda ci è sorta spontanea: che esempio sta dando il gruppo dirigente provinciale del Partito Democratico ? Con la legge 7 Aprile 2014 la Provincia di Frosinone è diventata ente di area vasta di secondo livello. Palazzo Jacobucci si è trasformato in un centro di coordinamento amministrativo del territorio frusinate.

Noi siamo convinti che il politico sia un servitore e che la dialettica politica debba essere dialogo e incontro, soprattutto quando avviene tra donne e uomini che sono tra loro ‘amici e compagni’ e che, all’interno di uno stesso partito, dovrebbero farsi ‘comunità’. Un’idea, la nostra, lontana dai pregiudizi, dalle mistificazioni , dalle accuse e dalle divisioni di oggi.

Nel solco di queste convinzioni e di questo nuovo orizzonte istituzionale, salutiamo con orgoglio e soddisfazione la candidatura del nostro sindaco Antonio Pompeo alla presidenza della provincia e ci sentiamo estranei alle accuse che gli vengono rivolte.

Molti di noi, senza avere ancora la tessera elettorale in tasca, si sono iscritti al Pd fin dalla sua fondazione. Siamo entrati nella sezione di Ferentino con la voglia di partecipare e di cambiare il mondo partendo dai più “piccoli”. A raccoglierla fu il sindaco Pompeo, allora segretario di circolo, lo stesso che oggi viene additato come uomo di destra.

Aver incassato il sostegno da chi ha una fede politica diversa dalla nostra non cambia il passato. Semmai cambia la storia di chi quel sostegno lo esprime. Andare oltre il proprio bacino di riferimento elettorale rappresenta un merito e non una colpa, perché significa che, ancor prima di governare, si è riusciti ad accendere un cambiamento, quello nelle persone che ci circondano. Prendere i voti di destra è stato anche il valore aggiunto di Matteo Renzi. Anche lui fu deriso e tacciato come un estraneo da parte della nomenclatura ufficiale, la stessa a cui oggi la dirigenza provinciale del partito assomiglia.

La stima verso il sindaco Pompeo non ci lascia isolati e non è condivisa solo dalla vasta coalizione di amministratori che lo sostiene. Lo stesso avversario in questa competizione elettorale, il sindaco di S. Donato Val di Comino, l’ha espressa e dimostrata più volte. Ce lo ricordiamo accomodato nella poltrona di velluto blu lungo la fila più vicina al palco dove sedevano i sen. Scalia e Moscardelli, mentre sorrideva ed applaudiva. Era un pomeriggio di qualche settimana fa, la prima occasione del nostro sindaco da candidato presidente.

Oggi c’è un unico vero imperativo che pulsa nel cuore degli amministratori che rappresentano i 91 comuni del frusinate: andare avanti. Questa spinta ha resistito al peso di nomi importanti, ha trasceso ogni distinzione, ha cercato una figura fresca, capace di fare sintesi e dalle comprovate capacità amministrative, trovandola poi nella proposta di Antonio Pompeo candidato presidente.

Anche se non siamo amministratori e non facciamo parte della platea elettorale, ci sentiamo parte integrante di questo percorso. “Andiamo avanti” lo diciamo e lo vogliamo anche noi, senza paura e senza tentennamenti. Si tratta di essere coraggiosi e fiduciosi al tempo stesso. Si tratta di vivere responsabilmente il tempo che ci è dato vivere con tutte le sue difficoltà».

Alice Popoli – segretario circolo Giovani Democratici di Ferentino

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Maltempo, in arrivo un peggioramento con venti forti e temporali anche in Ciociaria
16 ore fa

FROSINONE TODAY - Il Centro Funzionale Regionale ha reso noto nel pomeriggio di venerdì che il Dipartimento della Protezione Civile ha ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Cassino, cane poliziotto fiuta e trova 18 stecche di hashish, un arresto
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - E' stato incastrato dal fiuto di Yago, cane poliziotto in azione a Cassino dove, gli agenti del commissariato diretti dal ...

Anagni, colpo grosso alla scuola De Magistris. Svuotata la sala multimediale di pc e tablet
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Brutta sorpresa per il personale ATA e la direzione della scuola Ambrosi De Magistris in pieno centro urbano ...

Codice fiscale errato ad un pensionato arriva una cartella esattoriale di oltre 100 mila euro
2 ore fa

FROSINONE TODAY - Per colpa di un codice fiscale non suo si è visto recapitare cartelle esattoriali per una somma di oltre centomila euro. ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
15 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
15 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.